credits |    TOPP S.r.l. Società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento di 2 Plus 3 Holding S.p.a. Via Galvani, 59/61 - 36066 Sandrigo (VI) - Italy - P.IVA:IT02230800241

Tel. +39 0444 656777 - Fax +39 0444 656778

FDM

PRINTER

La modellazione a deposizione fusa in breve FDM è una tecnologia di produzione additiva usata comunemente per applicazioni di modellazione, prototipazione e produzione per la Stampa 3D. L'FDM lavora su un principio "additivo" rilasciando il materiale su strati e costruendo i pezzi sovrapponendo i vari strati dal basso verso l’alto. Un filamento plastico è srotolato da una bobina, che fornisce il materiale ad un ugello di estrusione, con il quale è possibile gestire il flusso. L'ugello è riscaldato per poter sciogliere il materiale e può essere guidato sia in direzione orizzontale che verticale da un meccanismo di controllo numerico, cioè seguendo un percorso tracciato da un software CAM (computer-aided manufacturing). Alla fine della lavorazione il prototipo non richiede di ulteriori trattamenti fuorché l'eliminazione dei supporti ove non necessari. La tecnologia FDM utilizza le stesse termoplastiche verificate e testate dei processi produttivi tradizionali.

Il PLA è un polimero dell'acido lattico usato nella prototipazione rapida con tecnologia FDM per le sue uniche caratteristiche chimico-fisiche. Fonde a 180° e ha proprietà meccaniche intermedie a quelle del PET e del polistirene. Risulta biodegradabile in seguito a idrolisi a temperatura maggiore di 60 °C e umidità maggiore del 20%.

L'acrilonitrile-butadiene-stirene o ABS è un comune polimero termoplastico utilizzato per creare oggetti leggeri e rigidi oltre che come contenitore per assemblaggi di componenti elettrici ed elettronici. L'ABS è un copolimero derivato dallo stirene polimerizzato insieme all'acrilonitrile in presenza di polibutadiene, e perciò può essere definito come terpolimero. Le proporzioni possono variare dal 15% al 35% di acrilonitrile, dal 5% al 30% di butadiene e dal 40% al 60% di stirene.I granuli di plastica in ABS della dimensione minore di 1 micrometro vengono utilizzati negli inchiostri per i tatuaggi poiché hanno la caratteristica di essere particolarmente vividi.

La polietereimmide è un tecnopolimero amorfo ad alta prestazione introdotto nel 1982. Essa è disponibile commercialmente sotto il nome commerciale di Ultem. La stabilità dei legami immidici conferisce a questo materiale elevata resistenza al calore, resistenza alla deformazione ed elevata rigidità. Il legame tra gli anelli fenilici fornisce il necessario grado di flessibilità di catena richiesto per una buona processabilità del fuso e dai requisiti reologici. Questo materiale ha buone proprietà di isolamento elettrico, stabili in un vasto intervallo di temperature e frequenze.

Please reload

MATERIALI STAMPABILI